Spagna CTC:


Il Centro Tecnolóxico da Carne (CTC) è una fondazione pubblica, legata alla Consellería de Medio Rural e do Mar della Xunta de Galicia (autorità locale della Spagna nord-occidentale). Ha come obiettivo lo snellimento e il miglioramento della concorrenzialità del settore della carne in Galizia, in tutti gli ambiti di attività e per tutte le razze. Le strutture del CTC occupano 4800 metri quadrati su tre piani. Gli spazi comprendono quattro laboratori di ricerca e analisi (fisica-chimica, cinematografia, microbiologia e biologia molecolare), un impianto pilota interamente attrezzato, una sala degustazioni, tre aule e un’aula magna. Le principali linee di attività e servizio del CTC comprendono: servizi alle attività commerciali nel settore della carne (analisi, tracciabilità, HACCP, ecc.); ricerca e sviluppo nel settore della carne; consulenza e trasferimento tecnologico; servizi di formazione (sicurezza alimentare, benessere animale, ecc.). Caratteristiche principali della fondazione: L’impianto pilota è un’area di ricerca agricola con un “laboratorio all’aperto” di 50 metri quadrati e un campo per test agricoli di 70.000 metri quadrati destinato al trasferimento di nuove tecniche agricole e di allevamento ad agricoltori e imprenditori. La sala degustazioni è composta da 10 cabine singole, interamente attrezzate ai sensi della norma UNE 87004, e da un’ulteriore sala per la preparazione dei campioni. Le linee di ricerca principali comprendono: livello di produzione e qualità delle carni e delle carcasse in diverse specie e razze e con diversi sistemi produttivi; standardizzazione dei processi di sviluppo prodotti per i prodotti a base di carne tradizionali e prolungamento del periodo di conservazione; tecnologie emergenti per la trasformazione alimentare; nuovi prodotti a base di carne (quinto quarto, prodotti gourmet...); nuovi sistemi di imballaggio; studi sulla conservabilità; qualità e sicurezza alimentare; isolamento e identificazione di ceppi selvaggi per la produzione di innesti.

 

 

José Manuel Lorenzo è il responsabile della ricerca presso il Centro di Tecnologia della Carne della Galizia, Ourense, in Spagna. Ha conseguito il B.S e il M.S in Scienze e Tecnologie Alimentari presso l’Università di Vigo, dove ha conseguito il dottorato di riverca in Scienze e Tecnologie Alimentari nel 2006. Ha proseguito la carriera scientifica presso il Dipartimento di Scienze Alimentari e Tencologia prima con una borsa di studio di ricerca, poi come ricercatore accademico dall’aprile 2006. Ha perfezionato e completato il suo progetto di ricerca presso la Stazione Sperimentale per l’Industria della Conserve Alimentari (SSICA) di Parma in Italia.
Daniel Franco ha conseguito un master in ingenieria chimica e il dottorato di ricerca presso l’Università di Santiago di Compostela nel 2002. Durante il corso di dottorato ha acquisito una vasta conoscenza sull’estrazione dei componenti liquidi e solidi della matricie alimentare, cosi come sulla spettroscopia e sulla cromatorafia liquida. Dal 2003 al 2005 ha lavorato come tecnico esperto presso il Marine Research Institute of Vigo, dove ha acquisito competenze sulla gestione della R & D e sul trasferimento tecnologico per le PMI. Successivamente ha proseguito la ricerca con un post-doc presso il Dipartimento di Produzione Animale del Centro di Ricerca agricola di Mabegondo.